1. Seleziona “ISCRIVITI”
  2. Compila il Form con i tuoi dati (Nome, Cognome, E-Mail, Telefono)
  3. Seleziona il tipo di Biglietto e la Quantità
  4. Seleziona il metodo di pagamento (PayPal/Carte, Bonifico Bancario)
    • PayPal/Carte: Completa la procedura seguendo le istruzioni a video
    • Bonifico: Ti verranno forniti al più presto, via mail, gli estremi per il pagamento
  5. IMPORTANTE! In ogni caso verrai contattato dal responsabile corsi per conferma. Le domande di iscrizione verranno controllate in orario di ufficio pertanto la mail potrebbe arrivare il giorno successivo

 

 

La separazione dei genitori spiegata ai figli 

 

Stasera ho una grande voglia di mamma,

con te, il mio papà, dovrei fare la nanna,

ma nella mia pancia si è acceso un vulcano,

mi sento un po’ triste, un po’ tanto strano.

Vorrei dire a mamma “Rimani con me,

ho tanta, tantissima voglia di te”.

Papà il mio vulcano prova a domare

e la mia tristezza ad addomesticare.

Mi fa una spremuta, mi porta un biscotto,

mi mette vicino il mio orsacchiotto,

poi mi dice dolce “Aspetta un minuto”,

scompare di là e io resto qui muto

a pensare che cosa si potrà inventare

per calmarmi e nel sonno farmi tuffare.

Poi torna e in mano ha una fotografia,

al centro c’è il viso della mamma mia.

L’appoggia di fianco a me sul cuscino,

sorrido e poi dormo fino al mattino.

Uno dei compiti più delicati e più difficili che la coppia genitoriale si trova ad affrontare al momento della separazione è comunicare ai figli la propria decisione di lasciarsi, spiegando che, anche se mamma e papà non si amano più, vorranno loro sempre bene.

Per quanto una coppia possa essere attenta e sensibile ai bisogni dei propri figli e per quanto il loro desiderio sia quello di tutelarli, non possiamo escludere i figli dalle conseguenze della decisione separativa; anzi, sono proprio loro che ne verranno primariamente coinvolti, sia dal punto di vista emotivo che organizzativo.Ecco perché la modalità in cui si comunica la decisione di separarsi riveste importanza fondamentale. I bambini, soprattutto se piccoli, vivono la separazione dei genitori provando una serie di emozioni che vanno dalla rabbia alla frustrazione, dall’ansia al senso di abbandono.

Il ruolo degli adulti è centrale nell’accompagnare i bambini alla separazione, per infondere in loro la rassicurazione e la fiducia necessarie ad affrontare il cambiamento e fornire un supporto e una guida che li accompagni in questa difficile fase di crescita e maturazione.

Al contrario di quanto si possa credere, negare o nascondere la verità sulla separazione non protegge affatto i bambini: meglio fornire loro informazioni certe sulla separazione dei genitori, piuttosto che bugie o informazioni distorte da parte di uno o dell’altro. Offrire spiegazioni chiare e precise su quanto sta accadendo li aiuta ad elaborare i possibili traumi di questa esperienza ed è pertanto fondamentale elaborare una versione condivisa della separazione e raccontarla insieme, ai figli.

 

Formatore

Dott. Luca Villa

Pedagogista, Mediatore familiare, Antropologo, Criminologo

 

Costo: 35 euro singolo

             60 euro in coppia

 

APERITIVO INCLUSO

Per info scrivere a presidente@salvagenteitalia.org